.
Annunci online

  dsoria [ ******Il diario Democratici di Sinistra di Oria****** ]
         

ISTRUZIONI PER L'USO:
Vuoi sapere cosa stanno facendo i nostri politici a Oria, in provincia, alla regione o al governo?
Allora non ti resta che accedere a una delle Rubriche che trovi proprio sopra il nostro simbolo.
Ricorda inoltre che questo Blog mostra solo gli articoli scritti nel mese in corso. Quindi se vuoi leggere anche quelli passati devi consultare il calendario che trovi in alto a destra e scegliere il mese.
 


Hai un problema, ma nessuno sul Comune ti da ascolto?
Puoi segnalarlo a noi: lo porteremo dritto dritto in Consiglio Comunale!
Contattaci all'inidrizzo    email
dsperoria@libero.it





Qualche illustre pensiero


“Pochi avranno la grandezza per raggiungere la storia, ma ciascuno di noi può agire per cambiare qualcosa nel mondo, e nell’ insieme di tutte queste gesta sarà scritta la storia di questa generazione”
( J. F. Kennedy)




“Nella guerra determinazione; nella sconfitta, resistenza; nella vittoria, magnanimità; nella pace benevolenza”

( W. Churchill)



 
"...I principi restano e le idee invece cambiano con gli uomini cui vengono date in appalto. L' impegno della coerenza ho imparato a riservarlo soltanto ai valori fondamentali cui un uomo deve ispirare la propria condotta: il dovere dell' onestà, del coraggio, della responsabilità. Ma sul piano delle idee, sono state proprio l' onestà, la sincerità ed il coraggio che mi hanno costretto a cambiarle ogni volta che mi sono trovato di fronte all' evidenza del loro o del mio inganno".
(Indro Montanelli)



 

 

 

 

 

 
"...La vera scelta non è tra essere fedele ai valori o tradirli, ma tra avere il coraggio di cambiare e rinchiudersi nel conforto della propria identità. I valori non possono essere cambiati, le politiche si".
(Tony Blair)



 

“Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu possa esprimerla”
(Voltaire)

 


“E’ morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l’ hai fatto e immorale ciò che invece ti fa sentir male”

( E. Hemingway)

 



“Chiunque può sbagliare; ma nessuno, se non è uno sciocco, persevera nell’ errore”

( Cicerone)

 




“La gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta”

( Confucio)

 



“Il cuore, non la ragione, sente Dio; ecco ciò che è la fede: Dio sensibile al cuore, non alla ragione”

( B. Pascal)

 



“Un uomo non dovrebbe mai vergognarsi di confessare di avere torto; anche perché è come dire che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri”

( J. Swift)

 



“C’ è una misura nelle cose; vi sono precisi confini, oltre i quali e prima dei quali non può sussistere il giusto”

( Orazio)



 


“E’ la volontà che fa l’ uomo grande o piccolo”

( F. von Schiller)

 



“Nessun colpevole può essere assolto dal tribunale della sua coscienza”

( Giovenale)





“Dubitare di te steso è il primo segno di intelligenza”

( U. Ojetti)

 




“Una cattiva azione non ci tormenta appena compiuta, ma a distanza di molto tempo, quando la si ricorda, perché il ricordo non si spegne”

( J. J. Rousseau)

 




“Non c’ è speranza senza paura né paura senza speranza”

( B. Spinoza)

 

 



“Si deve smantellare la serietà degli altri con il riso, ed il riso avversare con la serietà”

( U. Eco)

 

 

 


“La gloria la si deve acquistare, l’ onore invece basta non perderlo”

( A. Schopenhauer)

 



“Io non amo la gente perfetta, quelli che non sono mai caduti, non hanno inciampato. A loro non si è svelata la bellezza della vita”

( B. Pasternak)

 



“Spesso guardando le quantità degli oggetti messi in vendita, Socrate diceva a se stesso: di quante cose posso fare a meno”

( Socrate)


29 settembre 2006

GREEN CARD, UN MONDO DI AGEVOLAZIONI PER GLISTUDENTI BRINDISINI

Gli studenti degli istituti superiori del territorio provinciale potranno ottenere sconti ed ingressi gratuiti per spettacoli cinematografici e teatrali, acquisto di libri (ad eccezione di quelli scolastici), dischi e partiture musicali grazie al progetto “Greencard studenti”, realizzato dall'Assessorato provinciale alla Pubblica istruzione, guidato da Giampietro Rollo.

Nel particolare la greencard consente agli studenti iscritti all'ultimo triennio delle scuole superiori l'accesso a tutte le sale cinematografiche aderenti al progetto, tutti i giorni della settimana, al costo di 3 euro, mentre per gli iscritti al biennio il costo è di 4 euro. Per quanto riguarda il teatro, tutti gli studenti, invece, potranno usufruire di una riduzione del 20-25% sul costo del biglietto in tutte le stagioni teatrali organizzate sul territorio provinciale, presso i teatri associati al Teatro Pubblico Pugliese con sede nei Comuni di Brindisi, Ceglie Messapica, Fasano, Francavilla Fontana, Latiano, Mesagne e Ostuni. Gli sconti per l'acquisto di libri, applicato sul prezzo di copertina, è del 15% per le "Librerie Paoline" e "Libreria Indipendenza" di Brindisi, per la Libreria "Orizzonti" di Ostuni, mentre del 13% per la "Cartolibreria Cosimo Carparelli" di Fasano. Infine si potrà usufruire di uno sconto del 10% sull'acquisto di cd e partiture musicali presso i negozi "Mixage Music Shop" e "Quincy Music Store" di Brindisi.
"Sono molto soddisfatto – ha dichiarato l'assessore Rollo – per l'avvio di questa iniziativa nata dagli studenti per gli studenti. Sono stati infatti, proprio loro a dare l'input attraverso le associazioni studentesche provinciali, la Consulta e l'Unione degli studenti che hanno collaborato costantemente con gli uffici provinciali durante le fasi preparatorie del progetto. Oggi si dà avvio a questa prima iniziativa ma presto ne seguiranno altre, alle quali intendiamo coinvolgere anche l'Assessorato alle Politiche giovanili della Regione Puglia".
Tutte le informazioni e le modalità di richiesta della greencard sono scaricabili dal sito della Provincia
www.provincia.brindisi.it




permalink | inviato da il 29/9/2006 alle 1:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



29 settembre 2006

SOTTOSCRITTO L’ACCORDO PER LE FERMATE FERROVIARIE ALL’OSPEDALE PERRINO E ALLA CITTADELLA DELLA RICERCA: I CITTADINI RINGRAZIANO

Michele Errico, presidente della provincia di Brindisi

Progettazione, realizzazione e gestione di due fermate ferroviarie sulla linea Brindisi-Taranto a servizio dell'Ospedale "A. Perrino" e della Cittadella della Ricerca. Con la sottoscrizione della convenzione tra Regione Puglia, Provincia di Brindisi, Comune di Brindisi e Rete Ferroviaria Italiana (RFI), avvenuta questa mattina presso il Salone di rappresentanza della Provincia di Brindisi, si dà l'avvio ufficiale a questa importante opera che consentirà un accesso più snello per la popolazione a due importanti strutture quali l'Università (allocata proprio presso la Cittadella della Ricerca) e l'Ospedale.
A questo si aggiunge la soppressione di tre passaggi a livello posti sulla medesima linea ferroviaria.
A firmare il documento di intesa erano presenti l'assessore regionale ai Trasporti Mario Loizzo, il presidente della Provincia di Brindisi Michele Errico, il sindaco di Brindisi Domenico Mennitti e il direttore compartimentale Infrastrutture di Rete Ferroviaria Italia Pasquale Borelli. Erano altresì presenti il vice presidente della Provincia Damiano Franco e il direttore compartimentale Movimento di RFI Claudio Ciarmatori.
Nel particolare alla Provincia di Brindisi compete la progettazione e realizzazione delle opere stradali di collegamento tra la strada comunale retrostante l'ospedale "Perrino" e la nuova fermata ferroviaria e tra la viabilità esistente nel complesso "Cittadella della Ricerca" e l'altra fermata ferroviaria. Inoltre procederà alle opere di pubblica illuminazione oltre alle procedure espropriative per tutte le aree interessate al complesso delle opere. Infine, è demandata alla Provincia la progettazione esecutiva delle opere.
Per quanto riguarda i tempi di attuazione, entro tre mesi dalla sottoscrizione della convenzione Rete Ferroviaria Italiana presenterà i progetti delle opere di propria competenza alla Provincia, la quale procederà alla redazione di un unico progetto per l'intero complesso delle opere da realizzare e alla convocazione della Conferenza di Servizi. Entro sei mesi dalla chiusura della Conferenza di Servizi la Regione dovrà versare il proprio contributo mentre entro un anno dalla chiusura della Conferenza RFI e Provincia si impegnano ad avviare le rispettive attività di cantiere e a concludere tutte le opere entro un anno dall'apertura del cantiere stesso.
L'investimento previsto per la Provincia di Brindisi ammonta a 270.000 euro, al quale si aggiunge un contributo della Regione Puglia pari a 600.000 euro.




permalink | inviato da il 29/9/2006 alle 1:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia            ottobre
 


Ultime cose
Il mio profilo



Aprile Infoline
Libertà è Giustizia
DS
DS Puglia
L'Unità
Italianieuropei
Il Corriere
Repubblica
La Voce
Il blog di Beppe Grillo
Brindisi News
La Chiazza
Comune di Oria
SenzacolonnE
Storia
Filosofia


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom